,

AQUAE – Performances, Researches and Walks in Rome – with Andreco , Stalker and Bellantoni

Climate Art Project in collaborazione con Wunderbar Cultural Projects presenta

AQUAE

per una ricerca sulla città di Roma e le sue acque,

da Villa Sciarra alla Valle dell’Aniene

Performance e interventi artistici di:

 

ANDRECO – Stalker – Elena Bellantoni

 

ideato e curato da: Sara Alberani – ANDRECO – Manuela Contino

giovedì 19 luglio 2018 ore 18.00 – Villa Sciarra

domenica 22 luglio 2018 ore 18.00 – Parco dell’Aniene

mercoledì 25 luglio 2018 ore 18.00 – Villa Sciarra

domenica 29 luglio 2018 ore 18.00 – Parco delle Valli

sabato 29 settembre 2018 ore 17.15 – Villa Sciarra

 

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE

 

Cinque appuntamenti il 19, 22, 25 e 29 luglio 2018, più un ultimo il 29 settembre 2018, delineano il progetto AQUAE, un percorso di ricerca artistica e ambientale pensato intorno al tema dell’acqua e delle aree verdi di Roma.

 

Ideato e curato da Sara Alberani, ANDRECO e Manuela Contino, il progetto, realizzato da Climate Art Project in collaborazione con Wunderbar Cultural Projects, propone una serie di percorsi e performance che permettono al visitatore di avvicinarsi e conoscere i parchi urbani, le zone verdi e il corso dei fiumi e delle acque sotterranee, che sono stati al centro delle vicende storiche e delle narrazioni mitologiche della città.

 

AQUAE si avvale della presenza e collaborazione – attraverso contributi artistici, scientifici e interventi

– dei seguenti partner: Associazione M’Arte, ECCOM, Insieme per l’Aniene Onlus.

L’iniziativa rientra nel programma dell’Estate Romana 2018 e coinvolge artisti romani che lavorano sui temi dell’attraversamento, della relazione con l’altro e con il territorio, della ricerca sul verde e sull’acqua.

 

Gli appuntamenti si terranno a Villa Sciarra e nel Parco dell’Aniene, due aree scelte sia per il ruolo storico e sociale che ha l’acqua al loro interno, che per un intento di valorizzazione e sensibilizzazione di luoghi spesso oggetto di incuria e di problematiche legate alla tutela.

A Villa Sciarra il tema dell’acqua viene ricollegato grazie all’importante presenza dell’area del bosco e della fonte sacra, legati a festività della vita romana arcaica (Lucaria, Neptunalia, Furrinalia) in cui le acque e i boschi venivano celebrati attraverso momenti di convivialità e di scongiura contro la siccità. Una visita storico-artistica, a cura dell’associazione M’Arte utilizzerà la toponomastica, le emergenze archeologiche, le fontane e le architetture per ricostruire l’affascinante storia della Villa. Due le performance artistiche in programma. La prima, Furrina, il 25 luglio, con la regia di ANDRECO e la partecipazione dell’attrice Ondina Quadri, costruita intorno agli antichi miti latini legati alla dea per una riflessione sul tema dell’acqua e della disponibilità delle risorse idriche in relazione ai cambiamenti climatici. La seconda, Non ti scordar di me, il 29 settembre a cura di Elena Bellantoni, una performance di natura poetico-sentimentale, che mutua il titolo dal delicato fiore selvatico del ricordo, dell’amore e della speranza, che nasce dall’impatto dell’artista con il prezioso ambiente naturale e storico-artistico, e allo stesso tempo abbandonato e decadente, dei luoghi.

 

Da Villa Sciarra il programma si estende all’area del Parco dell’Aniene, nel III e IV Municipio, in cui sorge un’altra fonte sacra, quella di Montesacro, le cui acque si mescolano al fiume Aniene, elemento centrale della ricerca artistica sviluppata attraverso esplorazioni, visite guidate, attraversamenti collettivi.

Con la collaborazione di Insieme per l’Aniene onlus sarà raccontato il fiume – attraverso una camminata collettiva – per le sue caratteristiche idro-geologiche, ambientali, ma anche storiche, sociali, culturali.

Insieme al collettivo Stalker si darà vita a un attraversamento del Parco delle Valli, un’area ricca di biodiversità, ma anche molto antropizzata e frequentata dai cittadini residenti in zona, fino ad arrivare alla foce dell’Aniene, al punto in cui incontra il Tevere, caratterizzato da un forte inquinamento ambientale e dalla presenza di abitazioni autocostruite.

AQUAE si avvale del supporto di Idroponica.it, sistemi per la coltivazione fuori suolo con tecniche che favoriscono il risparmio idrico.

 

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e senza prenotazione

 

Cartella stampa, immagini e programma sono scaricabili dal seguente link:

drive.google.com/drive/u/0/folders/1eWOuwggngiXKFIPwg5WiGNjIWTFAjMA-?ogsrc=32

 

Per informazioni

Mail: info@climateartproject.com- Web: www.climatearproject.com – Tel. 3296183753 – 3382362095 Social – facebook: ClimateArtProject – Instagram: climate_art_project

info@wunderbarproject.it – www.wunderbarproject.it

www.estateromana.comune.roma.it

UFFICIO STAMPA                                                                                                                                      

Flaminia Casucci – flaminiacasucci@gmail.com – 339/4953676

Allegra Seganti – allegraseganti@yahoo.it – 335/5362856